Caricamento Appuntamenti
Questo appuntamento è passato.

Evento Formativo Accreditato
A.G.P n.3 crediti a incontro
A.G.I. n.3 crediti a incontro

Il seminario è destinato ai grafologi e agli studenti di grafologia.

Dal punto di vista culturale il sistema di osservazione della scrittura ideato da Hélène Saint Morand (Lise Koeclin) è basato su un simbolismo millenario, che ha le sue radici nella mitologia, con l’uso dei nomi degli astri, Luna, Giove, Sole, Marte, Venere, Mercurio, Saturno, Terra, ma dal punto di vista grafologico questo metodo, dinamico e contemporaneamente sintetico, è formidabile e attualissimo perché permette una visione d’insieme globale, ma anche ricca di sfumature nuove e profonde.

I nomi degli astri non hanno nulla a che vedere con l’astrologia, ma rappresentano simbolicamente delle strutture di personalità archetipiche che possono prevalere o mancare completamente in ciascuno di noi.

Per fare qualche esempio: la Luna è simbolo della tendenza al sogno, della presenza dell’intuizione, della sensibilità vulnerabile, Giove rappresenta il bisogno di espandersi, l’intraprendenza, Marte la competitività, l’audacia, lo spirito decisionale e la rapidità d’azione, Venere la seduttività, la flessibilità, il desiderio di conciliazione, ecc.

Ognuno di noi può ritrovarsi in una sintesi di un tipo mitologico, anche se non esiste una personalità caratterizzata da un solo elemento: tutte sono un miscuglio di tante caratteristiche con una predominante, che influenza tutte le altre e in particolare la personale relazione grafologica tra tratto, forma, movimento e spazio.

Il seminario, in due incontri di tre ore ciascuno, propone la descrizione del metodo Saint Morand con numerosi esempi di personaggi e scritture attuali.

Torna in cima